L’arrivo del Mac App Store

Gennaio 10, 2011
Dotflorence

Dopo il lancio di Steve Jobs alcuni mesi fa , il 6 gennaio si sono aperte le porte del App Store per Mac ; dando inizio ad una rivoluzione nel mondo della distribuzione di software .
Appena avviato lo store , che si ottiene con l'aggiornamento di OSX alla versione 10.6.6, la prima finestra che si aprirà è quella che trovate qui sotto :

La somiglianza con la versione per ios è molto forte , in alto troviamo le tab classiche quali : Primo Piano ( la "home" ) , le classifiche , le categorie , l'elenco delle app acquistate e gli aggiornamenti .

Cliccando su un applicazione qualsiasi , si apre la scheda dettagliata con l’icona a sinistra, il prezzo, ed una piccola descrizione che potrà essere visualizzata integralmente cliccando su “Altro”, proprio come siamo abituati su iTunes. Al centro troviamo gli screenshot, ed anche in questo caso sembra che potranno esserne caricati al massimo 5.

Ritornano anche le classifiche sia per le App gratuite e per quelle a pagamento . In Home troviamo le 24 Applicazioni (gratuite e a pagamento) più scaricate del momento, indipendentemente dalla categoria. Cliccando su “Tutte”, potremo estendere questa classifica, mostrando fino a 200 applicazioni.

L'ultimo passaggio è sulle " categorie " ( 24 )  , l'icona è data dall'applicazione piu scaricata all'interno di ogni categoria  . Un click e ci ritroviamo in una schermata , molto simile per ora .

Ad oggi sono disponibili più di 1000 Applicazioni , tra le più celebri e di cui consigliamo il download ci sono le versioni Mac di alcune famose app per IOS :

  • SketchBook Express
  • Angry Birds

e la diffusione delle più importanti per Mac  :

  • iLife ed iWork
  • TextWrangle
  • Evernote
  • Twitter
  • Money3

Noi vi consigliamo queste , voi cosa ci suggerite  ?

0 Condivisioni
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram