Pronti per l'AD (Anno Digitale) 2021?

Gennaio 10, 2021
Marco Delapierre

Sarà l'anno della rivoluzione smart, dell'e-commerce, della comunicazione digitale multicanale e del remote working. Are you ready?

Il lavoro ed il commercio - da sempre motore economico dei centri cittadini - improvvisamente si sono trasferiti all'interno delle nostre abitazioni.

Da casa adesso lavoriamo, facciamo shopping, insegniamo, impariamo, socializziamo, ci intratteniamo con cinema e concerti, facciamo sport.

E lo possiamo fare grazie alla seconda rivoluzione digitale che ci sta travolgendo ormai da quasi un anno e alla quale stiamo assistendo con un mix di entusiasmo, scetticismo, sorpresa, preoccupazione...

Il mondo si sta spostando online.
E sta succedendo ad una velocità mai vista prima.

gym at home 2021

Come in tutte le crisi che si sono succedute nel corso del tempo anche questa vede dei vincitori e dei vinti.
E i vincitori di questa crisi appartengono quasi sempre a settori che hanno a che fare con il digitale.

Per citare l'esempio forse più emblematico si consideri che il valore di un'azione di Zoom Video è cresciuta dai $70 di Gennaio 2020 fino ai $150 di questa settimana portando il valore di capitalizzazione della compagnia a $42 miliardi, ovvero più di 8 volte il valore della capitalizzazione di British Airways!
Un dato che da solo fa riflettere sui cambiamenti epocali che stiamo vivendo.

In questi primi giorni del 2021 è importante tirare le somme di un anno - il 2020 - in cui è successo davvero di tutto a livello economico, politico, sociale e tecnologico per provare così ad abbozzare una previsione sull'anno che ci aspetta.
Ecco un primo bilancio di quello che abbiamo potuto vedere dall'osservatorio particolare (e in qualche modo privilegiato) di una Web Agency.

1. Gli imprenditori turistici non si arrendono (e investono nel digitale!)

Fra i nostri clienti annoveriamo centinaia di imprenditori del settore turistico.
La stragrande maggioranza di loro ha registrato cali di fatturato compresi fra il 60% e il 90% (!).... ad oggi praticamente nessuno dei nostri clienti si è arreso, tutte le strutture sono rimaste attive e sono pronte a ripartire con la Primavera-Estate 2021.

Paradossalmente quest'anno - come web agency - non solo non abbiamo perso nessun cliente ma anzi ne abbiamo anche acquisiti di nuovi.
Questo si spiega perchè tutti gli imprenditori del turismo (e non solo) sono sempre più consapevoli che la presenza digitale sia la strada maestra sulla quale investire per il rilancio della propria attività nel prossimo futuro.

Naturalmente in molti casi gli investimenti in comunicazione si sono ridotti al minimo ma ci sono anche casi di imprenditori che hanno approfittato di quest'anno di pausa per riorganizzare la propria comunicazione, aggiornare i social, realizzare nuovi servizi fotografici e video, inaugurare un blog, investire in SEO o investire in un corso di formazione specifico.

In pieno lockdown siamo stati contattati anche da moltissimi imprenditori che hanno deciso di avviare la loro attività turistica proprio quest'anno (e diversi progetti sono partiti da zero proprio durante il lockdown...).
A conferma che il settore del turismo e dell'hospitality non ha smesso di investire nel web, di seguito un elenco dei siti che abbiamo pubblicato online nel corso dell'ultimo anno:

Strutture ricettive (nuovi siti online nel 2020!)
Tenuta Tegolato - Luxury Apartments in Tuscany - La Gabbia del Grillo Apartments in Florence - Castello di Oliveto - Location Wedding&Events - SerristoriPalace - Appartamenti turistici - Hotel Salviatino***** - hotel 5 stelle - Relais Cloris - Residence in Florence - Castello di Gallano - Resort di lusso in Umbria

Siti turismo, guide, eventi, marketing territoriale (nuovi siti online nel 2020!)
Tuscany Bike Tours - EazyCity - Travel Agency internazionale / PrimaveraViaggi - Agenzia di Viaggi - SecondStarSailing - corsi di vela (Mediterraneo e Caraibi) - Primavera Viaggi - Vacanze Studio nel mondo - ChiaraFlorenceTour - guida turistica - - Alma Tours (Piano Editoriale) - AnnaB - Wedding Planner - Wedding-in-Tuscany - (restyling ) - JoelleMarieEvents - Salva Giugnano - Turismo Digitale
+
Tuscany Vespa Tour (in corso di realizzazione)
Planet SideCar (in corso di realizzazione)
e molti altri che stanno partendo in questi giorni...

Inoltre corso del 2020 abbiamo anche:

1) realizzato un importante software per un'agenzia internazionale specializzata nell'incoming di studenti stranieri (Americani in particolare),

2) iniziato lo sviluppo di una APP rivolta agli studenti internazionali di Firenze,

3) avviato una collaborazione con un'importante università internazionale per l'implementazione di una nuova strategia di marketing digitale che permetta di conquistare i nuovi mercati del settore Study Abroad (che - ricordiamolo - è un settore che vale centinaia di milioni di Euro per la ricettività alberghiera ed extra-alberghiera italiana!).

Nelle prossime settimane aggiorneremo il nostro portfolio anche con questi progetti.

2. Il Boom dell'E-commerce (anche per le piccole e medie imprese Italiane!)

Jeff Bezos - fondatore di Amazon - è diventato l'uomo più ricco del mondo con un patrimonio personale che ha raggiunto i 200 miliardi (!) di dollari.
Se da una parte è vero che tantissimi negozi tradizionali spariranno a causa della presenza ingombrante di Amazon è anche vero che tanti nuovi business indipendenti cresceranno e si svilupperanno grazie all'e-commerce.

Durante i vari lockdown del 2020 abbiamo avuto un assaggio di come potrebbe essere il futuro delle nostre città: le strade dello shopping in centro deserte e con i negozi chiusi, mentre le strade dei quartieri residenziali caratterizzate dal via vai incessante di biciclette, motorini, furgoni, camion intenti a consegnare a domicilio di tutto: cibo preparato dai ristoranti e dalle pizzerie, confezioni di vino, libri, la spesa dei supermercati, abbigliamento, gadget elettronici, mobili per la casa, medicine...

Il 2020 ha visto una crescita esponenziale della vendita online di:

- generi alimentari (si pensi ad Esselungaacasa, EasyCoop - che tra l'altro hanno realizzato un restyling completo dei loro siti proprio in questo periodo)

- prodotti specifici ed un esempio emblematico è il vino ( Tannico, Vivino, Vino75 ...)

- pasti pronti dei ristoranti ( Deliveroo o Glovo...)

- moda ( Zalando, Cisalfa Sport, Luisa Via Roma, Yoox, Net-à-porter...)

L'elenco potrebbe naturalmente continuare ma ho voluto evidenziare queste aziende per far capire che in tutto il mondo stanno crescendo e prosperando moltissime realtà di successo legate all'e-commerce.

In sostanza se è pur vero che Amazon è un gigante è anche vero che in molti settori quali ad esempio moda, alimentari, artigianato, food delivery, turismo, etc Amazon ha solo una minima parte della quota di mercato (e non ci sono indicazioni che crescerà nei prossimi anni).

Inoltre, moltissimi piccoli e medi produttori locali di olio, vino, formaggio, artigianato, abbigliamento così come molti commercianti stanno rivoluzionando e riorganizzando la loro strategia digitale attraverso:

- la creazione un'area e-commerce integrata con il proprio sito web,
- la gestione consapevole e ordinata dei propri canali social,
- la gestione proattiva della propria reputazione online,
- l'implementazione del SEO (posizionamento organico) e la creazione di campagne SEA (Adwords),
- l'adozione di strategie di revenue adatte al web,
- il restyling completo della propria comunicazione visual, attraverso foto e video pensati per il web,
- la creazione di nuovi contenuti testuali (magari con il supporto di web copywriter professionisti) adatti alla comunicazione online (che non siano quindi la mera trascrizione dei testi realizzati per la comunicazione cartacea!)


Se i piccoli e medi commercianti e produttori saranno in grado di ripensare la propria comunicazione in chiave digitale allora potranno iniziare a vendere direttamente anche dai propri canali proprietari (oltre che dai grandi marketplaces sui quali è comunque importante essere presenti).
Il 2021 è sicuramente l'anno giusto per orientare in modo deciso la comunicazione della propria impresa in questa direzione.

Noi del dotFlorence Team, negli ultimi 12 mesi abbiamo ricevuto moltissime richieste di preventivi per siti di e-commerce in particolare da parte di:

- agriturismi: che così possono iniziare a vendere online i loro prodotti (in primis agli ospiti che hanno già avuto la possibilità di provarli durante il loro soggiorno nella struttura),

- piccoli-medi produttori di olio e vino che hanno l'obiettivo di vendere i loro prodotti online sia B2B (ai ristoratori ed ai distributori di tutto il mondo) che B2C ai clienti che hanno già assaggiato i prodotti (magari in occasione di un tour guidato) e che potrebbero riacquistarli in modo ricorrente nel tempo proprio perchè legati ad un'esperienza indimenticabile vissuta direttamente in azienda),

- ristoranti che all'interno dei loro locali già vendono prodotti quali olio, vino, insaccati, spezie ed erbe, etc con il loro marchio (per esempio in centro a Firenze e nel Chianti ce ne sono molti che hanno adottato questo modello) e che hanno intenzione di iniziare a vendere online questi prodotti a tutti i clienti (in alcuni casi decine di migliaia l'anno) che hanno avuto la possibilità di apprezzarli all'interno del locale

L'e-commerce sta dunque esplodendo a tutti i livelli: sempre più aziende stanno andando online e una fascia sempre più ampia della popolazione sta utilizzando il web per fare acquisti anche più volte al mese.
Se già producete o vendete un qualsiasi prodotto attraverso un vostro negozio fisico è arrivato il momento di realizzare anche il vostro "negozio virtuale".

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato online il sito di e-commerce di
Perticaia Winery - E-commerce vini e al momento stiamo lavorando alla realizzazione di diversi altri siti di e-commerce che andranno online nelle prossime settimane (e che saranno visibili nel nostro portfolio).

3. I professionisti hanno (finalmente) scoperto le potenzialità del digitale!

Dal nostro particolare osservatorio sul mondo possiamo confermare che nel corso del 2020 - in conseguenza degli stravolgimenti socio-economici mondiali - abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione digitale fra i professionisti e gli imprenditori italiani.

Nel 2020 abbiamo assistito ad una crescita (impressionante!) di richieste di preventivi da parte di avvocati, commercialisti, psicologi, ingegneri, architetti, agenzie formative, agenzie immobiliari, copywriter...

In particolare interessante il caso degli psicologi che trovatisi costretti a lavorare online (via zoom, skype, meet, etc) hanno anche intuito l'opportunità che questa crisi sta offrendo loro: in molti infatti hanno realizzato che il loro mercato di riferimento è adesso diventato molto più grande rispetto ad un anno fa.
I "clienti" potenziali possono risiedere in ogni parte d'Italia o addirittura d'Europa (si pensi ai tanti italiani all'estero che adesso possono interagire online uno psicologo che parla italiano!).

Parlando con i professionisti nostri clienti è emerso anche un altro dato interessante: molti di loro - in seguito al lockdown - hanno capito che il lavoro può essere svolto tranquillamente in remoto e stanno quindi già pianificando di trascorre periodi più lunghi nelle loro seconde case al mare, in campagna o in montagna.

Il remote working sarà la normalità nei prossimi anni per molte categorie di professionisti (a questo proposito suggerisco di leggere l'interessante articolo di Elena Nacci sul tema del remote/holiday working, molto inspirational!).

Io stesso sono un esempio di professionista che lavora in remoto - dall'UK - senza alcun problema: via zoom interagisco con il mio staff e con i clienti, tengo lezioni all'università (con studenti residenti in ogni parte del mondo), ho partecipato alla creazione di nuovi progetti (quali ad esempio Turismo Digitale che viene gestito interagendo con le aziende partner quasi esclusivamente online!).

Naturalmente per raggiungere questi obiettivi sono necessari gli strumenti adatti: non solo un buon sito ma una cultura digitale in senso lato che possa permettere di sfruttare al meglio tutte le opportunità che il web può offrire ai professionisti!

Nel corso del 2020 abbiamo realizzato molti progetti digitali per aziende e professionisti e molti sono in lavorazione proprio in questi giorni e verranno pubblicati nelle prossime settimane.

Questi alcuni dei progetti di comunicazione pubblicati online negli ultimi 12 mesi per diverse aziende e professionisti:
Studio Manzo Ceccherini - studio legale - EuropaTrust - studio legale - HSE Consulting - sicurezza sul lavoro - Tuscan Feeling - Agenzia immobiliare - Alessandra Andreani - Copywriter - CieffePi Meccanica - macchinari industriali - Pizzi-Terra - società di ingegneria
+
Psicologa Niddomi (under construction)
Marco Rabazzi Architetto (under construction)
Beatrice Taccola Consulente Hospitality (under construction)
SEAO (software per casa editrice specializzata in tematiche mediche)

In conclusione...

Nel 2021 assisteremo a:

- una grandissima espansione dell'E-commerce fra le piccole e medie imprese (aziende agricole, agriturismi, commercianti, negozianti, ristoratori),

- una diffusione della cultura del web presso i professionisti (avvocati, psicologi, commercialisti, architetti),

- una crescita di domanda di formazione specifica su temi quali web marketing, social media marketing, SEO, SEA, Revenue Management, etc da parte degli imprenditori del turismo.

Nel 2021 il digitale crescerà con un ritmo ben superiore a quello già registrato negli anni passati.
Investire in una strategia digitale multicanale, integrata specifica per le esigenze della vostra impresa sarà una delle priorità di quest'anno (lasciate stare i Bitcoin!)

Il nostro team è a disposizione per valutare insieme percorsi di formazione e consulenza e per realizzare preventivi di progetti di comunicazione digitale tagliati su misura per voi.
Contattateci per una consulenza gratuita

IN WEB WE TRUST....buon 2021 a tutti!

Articolo di Marco de la Pierre
founder dotFlorence.com & Turismo Digitale
Join Marco de la Pierre on Linkedin

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram